Appuntamenti‎ > ‎Risultati gare‎ > ‎

SUPERCOPPA 2015 al TSKS. Un pieno di medaglie

pubblicato 9 feb 2015, 03:16 da Roberto Bacchilega   [ aggiornato il 9 feb 2015, 03:28 da Segreteria TSKS ]
Si è svolta domenica 1 febbraio a Sacile la prima tappa della "Supercoppa 2015", la gara di karate organizzata dall'A.I.C.S. Nazionale; aperta a tutti i gradi da cintura gialla a nera e alle categorie ragazzi, cadetti, speranze, juniores e seniores, ovvero per atleti dai 12 ai 35 anni.
Un foltissimo gruppo di atleti provenienti in gran parte dal Veneto ha dato vita ad una bellissima manifestazione, che è iniziata alle 14.00 e si è conclusa alle 18.30.

Un livello tecnico di prim'ordine, soprattutto tra i gradi più elevati.
Gli atleti del T.S.K.S. Belluno non hanno disatteso le aspettative, chi nella specialità del Kata (forma) chi in quella del kumite (combattimento): tutti i 19 partecipanti sono saliti sul podio.
E' una grande soddisfazione, sottolinea il Presidente del T.S.K.S. Ferdinando Rizzo, vedere con quanto entusiasmo questi ragazzi anno dopo anno diventano sempre più forti e raggiungono dei risultati così prestigiosi.
Dalla Supercoppa vengono selezionati gli atleti che faranno parte della rappresentativa Nazionale per le gare internazionali e i bellunesi sono davvero  numerosi.
Da qualche tempo, ci spiega il M° Roberto Bacchilega D.T. del T.S.K.S. all'interno della scuola, per l'attività agonistica, abbiamo creato diversi gruppi di allenamento; io seguo la specialità del kata, Marco e Mattia quella del kumite, mentre Federico Calvi la preparazione atletica generale, inoltre stiamo svolgendo un programma per i giovani fino ai 12 anni mirato soprattutto al consolidamento degli schemi motori di base e specifici, allo sviluppo delle capacità coordinative, sulla mobilità articolare, sull’equilibrio, su basi di preacrobatica per poi, solo una volta creati i presupposti per uno sviluppo ottimale, introdurre le tecniche specifiche del karate e questo sistema è proprio vincente ed effettivamente sta ottenendo dei grandi risultati sia nazionali che internazionali.




Ecco la classifica:

KUMITE

Medaglia d'oro
:
  • LEONARDO ANTONAZZI, cat. Juniores cintura nera -70
  • MASSIMO BACCHILEGA, cat. Juniores cintura nera +80
Medaglia d'argento:
  • FRANCESCO RINALDIN, cat. Cadetti cintura nera -60
  • PATRICK DAL PIO LUOGO, cat. Juniores cintura nera -70
  • NICOLO’ BELFI, cat. Speranze cintura nera +75
Medaglia di bronzo:
  • MATTIA FEDRIGO, cat. Speranze cintura nera +75
  • ANDREA MILAN, cat. Cadetti cintura nera +60

KATA

Medaglia d'oro:
  • CAVALET ANDREA, cat. Speranze cintrua arancio
  • WIKTORIA WASIK, cat. Ragazze cintura blu
  • DRAGANA BROCILOVIC, cat. Cadette cintura nera
  • PERINO MATTEO, cat. Ragazzi cintura nera
  • DAL PONT VIOLA, cat. Speranze cintura arancio
  • BENEDETTA PILLER CROTTER, cat. Juniores cintura arancio
Medaglia d'argento:
  • MARTINA RUBIERO, cat. Ragazze cintura nera
  • ELENA DE NARD, cat. Ragazze cintura verde
  • RITA ORTESE, cat. Ragazze cintura blu
  • ANDREA MILAN, cat. Cadetti cintura nera
Medaglia di bronzo:
  • REBECCA PATRIARCA, cat. Ragazze cintura nera
  • FABIO TREMONTI, cat. Ragazzi cintura marrone
  • ANDRIANA ZAMBON, cat. Ragazze cintura blu